Forno a microonde: tutti i tipi che esistono, una panoramica con caratteristiche

Primo Posto
Secondo Posto
Terzo Posto
Quarto Posto
Quinto Posto
Sesto Posto
Prodotto
Samsung MG23F302TAK Forno a Microonde, 800 W, Grill 1100 W, 23 l, Nero
Severin MW 9675 Microonde, Forno Ventilato e Grill, Maniglia Professionale, 23 Litri
CANDY CMG 2071 M Microonde con grill 20L 700W Bianco
H.Koenig VIO7 Forno Microonde e Grill, 23L, 9 programmi di cottura, Diametro piatto 27cm, 1000W,...
Panasonic NN-K101WMEPG Grill Forno a Microonde Combinato, 20 lt, Bianco
Panasonic Forno a Microonde Combinato, 20 l, 800 W
Immagine
Samsung MG23F302TAK Forno a Microonde, 800 W, Grill 1100 W, 23 l, Nero
Severin MW 9675 Microonde, Forno Ventilato e Grill, Maniglia Professionale, 23 Litri
CANDY CMG 2071 M Microonde con grill 20L 700W Bianco
H.Koenig VIO7 Forno Microonde e Grill, 23L, 9 programmi di cottura, Diametro piatto 27cm, 1000W,...
Panasonic NN-K101WMEPG Grill Forno a Microonde Combinato, 20 lt, Bianco
Panasonic Forno a Microonde Combinato, 20 l, 800 W
Criteri di valutazione
-
-
Cottura7.8
Programmi8
Funzioni8.8
Design9
Praticità d'uso9
Accessori in dotazione8
Rapporto Qualità Prezzo9
-
Cottura8.8
Programmi8.7
Funzioni8.9
Design8.7
Praticità d'uso8.8
Accessori in dotazione7
Rapporto Qualità Prezzo9
Cottura8.6
Programmi8.9
Funzioni8.7
Design8.3
Praticità d'uso8.9
Accessori in dotazione6.8
Rapporto Qualità Prezzo9
Voto Finale
-
-
-
Prezzo
da 95,95 €
147,33 €
75,84 €
84,99 €
106,69 €
da 106,27 €
Spedito con Prime?
Primo Posto
Prodotto
Samsung MG23F302TAK Forno a Microonde, 800 W, Grill 1100 W, 23 l, Nero
Immagine
Samsung MG23F302TAK Forno a Microonde, 800 W, Grill 1100 W, 23 l, Nero
Criteri di valutazione
-
Voto Finale
-
Prezzo
da 95,95 €
Spedito con Prime?
Recensione
-
Migliori Offerte
Secondo Posto
Prodotto
Severin MW 9675 Microonde, Forno Ventilato e Grill, Maniglia Professionale, 23 Litri
Immagine
Severin MW 9675 Microonde, Forno Ventilato e Grill, Maniglia Professionale, 23 Litri
Criteri di valutazione
-
Voto Finale
-
Prezzo
147,33 €
Spedito con Prime?
Recensione
-
Migliori Offerte
Terzo Posto
Prodotto
CANDY CMG 2071 M Microonde con grill 20L 700W Bianco
Immagine
CANDY CMG 2071 M Microonde con grill 20L 700W Bianco
Criteri di valutazione
Cottura7.8
Programmi8
Funzioni8.8
Design9
Praticità d'uso9
Accessori in dotazione8
Rapporto Qualità Prezzo9
Voto Finale
Prezzo
75,84 €
Spedito con Prime?
Recensione
Migliori Offerte
Quarto Posto
Prodotto
H.Koenig VIO7 Forno Microonde e Grill, 23L, 9 programmi di cottura, Diametro piatto 27cm, 1000W,...
Immagine
H.Koenig VIO7 Forno Microonde e Grill, 23L, 9 programmi di cottura, Diametro piatto 27cm, 1000W,...
Criteri di valutazione
-
Voto Finale
-
Prezzo
84,99 €
Spedito con Prime?
Recensione
-
Migliori Offerte
Quinto Posto
Prodotto
Panasonic NN-K101WMEPG Grill Forno a Microonde Combinato, 20 lt, Bianco
Immagine
Panasonic NN-K101WMEPG Grill Forno a Microonde Combinato, 20 lt, Bianco
Criteri di valutazione
Cottura8.8
Programmi8.7
Funzioni8.9
Design8.7
Praticità d'uso8.8
Accessori in dotazione7
Rapporto Qualità Prezzo9
Voto Finale
Prezzo
106,69 €
Spedito con Prime?
Recensione
Migliori Offerte
Sesto Posto
Prodotto
Panasonic Forno a Microonde Combinato, 20 l, 800 W
Immagine
Panasonic Forno a Microonde Combinato, 20 l, 800 W
Criteri di valutazione
Cottura8.6
Programmi8.9
Funzioni8.7
Design8.3
Praticità d'uso8.9
Accessori in dotazione6.8
Rapporto Qualità Prezzo9
Voto Finale
Prezzo
da 106,27 €
Spedito con Prime?
Recensione
Migliori Offerte

Negli ultimi anni, il forno a microonde è stato tra gli elettrodomestici quello che ha registrato il più elevato livello di penetrazione e relativo utilizzo nelle case delle famiglie italiane.

Vantaggi del forno a microonde

Senza ombra di dubbio il vantaggio più evidente del forno a microonde è la capacità di riscaldare il cibo e gli alimenti in tempi rapidi e veloci, in modo pratico e senza necessità di sporcare le pentole.
Ma non solo, visto che con questo elettrodomestico si ottengono vantaggi anche dal punto di vista nutrizionale; infatti offre un sistema di cottura che oltre ad essere gustoso è anche salutare in quanto la perdita delle vitamine e del sale è minima.

Vantaggi non indifferenti anche dal punto di vista economico. La cottura con il microonde permette di ottenere un considerevole risparmio energetico, valutato tra il 60 e il 70%, rispetto ai forni tradizionali in quanto l’energia elettrica viene trasformata in onde ad alta frequenza che penetrano all’interno del cibo provocando con la collisione delle molecole dell’acqua una vibrazione in grado di produrre il calore necessario per la cottura.
Gli alimenti, quindi, vengono cotti con un processo inverso rispetto al sistema tradizionale, ovvero dal dentro verso il fuori, utilizzando la stessa acqua contenuta nel loro interno.

Quali sono le tipologie?

Sono quattro i tipi di forni a microonde presenti sul mercato e ognuno di questi è il migliore modello da scegliere in funzione dell’uso che se ne vuole e deve fare:

Forno a microonde Standard

E’ il modello base, il più semplice da utilizzare e il più economico da acquistare.
In questa tipologia di forno, le microonde hanno quattro specifiche funzioni:

  • Scaldare i liquidi e gli alimenti solidi come ad esempio i prodotti precotti.
  • Cucinare pietanze con una cottura assimilabile alla bollitura.
  • Riscaldare in generale il cibo come, ad esempio, quello avanzato al pasto precedente.
  • Scongelare gli alimenti congelati e surgelati.

In pratica scaldare un bicchiere di latte, fare una cioccolata in tazza, cuocere le verdure e scongelare il pesce sono alcune delle attività che possono essere svolte senza problemi con il microonde di base.
Oltre ad essere facili da utilizzare sono estremamente efficaci e in grado di rispondere alle più diverse esigenze di una famiglia, tenendo comunque presente che un forno di questo tipo è strettamente limitato, in particolare per la cottura del cibo, alle funzione elencate sopra.

In merito a questo ultimo aspetto si deve tenere presente che con il microonde standard non è possibile ottenere la doratura e la grigliatura della superficie degli alimenti, aspetti essenziali, ad esempio, per cucinare la tradizionale pasta al forno.
Le differenze di prezzo tra i modelli di questa tipologia di forno a microonde è determinata dalla potenza in Watt e dalla capacità in litri del vano cottura.
Due le tipologie di modelli disponibili, uno ad incasso e l’altro da tavolo definito anche a libera installazione in quanto posizionabile su qualsiasi superficie piana.

Forno a microonde combinato con grill

E’ il modello più venduto, in quanto oltre alle caratteristiche base e convenzionali del microonde incorpora il grill che consente di rendere croccante la superficie degli alimenti. Grazie infatti alla presenza di una resistenza elettrica nella parte superiore del forno che emette un calore secco è possibile arrostire gli alimenti, gratinandoli in superficie.
Il microonde con grill quindi non si limita a cuocere gli alimenti bensì a donare loro un aspetto e un sapore estremamente più appetitoso.
Nella scelta del modello che si vuole acquistare, è opportuno individuarne uno che consenta l’utilizzo simultaneo delle microonde con il grill in modo che il cibo venga cotto o riscaldato e rosolato contemporaneamente.
Sarà così facile e semplice preparare senza problemi toast, verdure grigliate o al gratin, pasta al forno oltre a eseguire tanti altri piatti e ricette gustose.

Modelli combinati con convezione

E’ un tipo di forno che al microonde combina una cottura omogenea generata dal sistema a convezione.
Quest’ultima funzione si basa su un sistema di espulsione dell’aria calda da parte di un apposito ventilatore normalmente posizionato sulla parte inferiore o laterale, che facendo circolare l’aria intorno agli alimenti, premette la distribuzione uniforme del calore così da cuocere a temperature non elevate e in tempi minimi.

E’ così possibile preparare verdure arrostite, pizze, carne ma anche dolci e molto altro.
I modelli di ultima generazione di questa tipologia di forno a microonde prevedono anche la presenza del grill consentendo in contemporanea la cottura combinata di questa funzione con quella a convenzione e le microonde.
In questo modo gli alimenti risultano perfettamente cotti all’interno ma ben arrostiti e croccanti all’esterno. Si ottiene così la doratura e la tostatura del cibo consumando meno energia elettrica rispetto ai forni tradizionali.
Normalmente questa finitura sulla cottura degli alimenti avviene su un apposito piatto, Crisp, fornito come accessorio con questa tipologia di forno.

Il microonde a convenzione rispetto al normale microonde permette una cottura ancora più rapida ma, nello stesso tempo, consente l’esecuzione di ricette anche particolarmente elaborate favorendone la preparazione in tempi veloci e a temperature basse ottenendo così una cottura salubre.
Lo svantaggio dei forni a microonde combinati a convezione è una scarsa varietà di scelta tra i possibili modelli e il loro costo più alto rispetto alle due precedenti tipologie di apparecchi.

Prodotti con cottura a vapore

Rappresentano la novità nel settore dei forni a microonde e il loro funzionamento è basato su una caldaia ad alta efficienza che generando il vapore arriva direttamente nella parte superiore dell’interno del microonde.
E’ così possibile cuocere il cibo utilizzando una minima quantità di olio ottenendo un prodotto finale sano e a basso contenuto di grassi. Tra l’altro il vapore genera un’umidità che permette al cibo di mantenere intatti i suoi aromi e la giusta consistenza evitando che si asciughi. E’ quindi un sistema di cottura che ampliando le funzionalità di questo elettrodomestico ne consente l’utilizzo per la preparazione di piatti sofisticati e impegnativi.
Anche in questo caso lo svantaggio è il suo costo, più elevato rispetto alle precedenti tipologie di microonde.

Funzioni complementari e accessori

In continua evoluzione il microonde offre nei modelli di ultima generazione una serie di funzionalità e optional che permettono di trasformare il forno a microonde in un eccellente sistema di cottura, versatile ed efficiente al punto da sostituire completamente quello tradizionale elettrico o a gas.
Nel momento in cui si decide di acquistare un forno a microonde è opportuno tenere in considerazione anche le funzioni e gli accessori a cui i produttori si affidano per rendere più efficienti e strumentali i loro microonde.
Tra le funzioni più interessanti e utili emergono:

La funzione Crisp
E’ uno specifico tipo di cottura messo a punto dalla Whirpool che è a pieno titolo detentrice del brevetto, particolare che gli altri produttori hanno completamente bypassato attivando sui loro forni la medesima funzione limitandosi a cambiarne solo il nome.

In pratica questo sistema di cottura consente la doratura in superficie degli alimenti con un effetto simile alla frittura. I forni a microonde che prevedono la funzione Crisp oltre ad essere dotati di apposito interruttore da premere per renderla operativa sono accessoriati con una teglia, chiamata anch’essa crisp, in cui vengono inseriti gli alimenti che si vogliono fare dorare nella parte superiore.

Attivando la funzione Crisp si ottiene con il microonde un triplice risultato ovvero la cottura degli alimenti, la loro doratura nella parte superiore e, grazie alla presenza del grill, anche nella parte inferiore.

La funzione Fitness Steam
Apprezzata dagli amanti di una cucina sana e naturale e da chi per motivi di salute o estetici deve o vuole eseguire un determinato regime dietetico, questa funzione da attivare premendo l’apposito pulsante presente sul pannello di controllo del forno, permette di cuocere a vapore o bollire nel microonde qualsiasi alimento: verdure, riso, pesce, cereali e anche qualche legume. E’ sufficiente inserire gli alimenti in un contenitore con acqua, coprire e mettere in forno. In modo automatico il forno a microonde imposta i tempi necessari per la cottura calcolati sulla base del peso degli alimenti.

La funzione Sesto Senso
Utilissima per chi ha poco tempo a disposizione da dedicare alla preparazione dei pasti, attraverso questa funzione da attivare premendo l’apposito pulsante sul pannello di controllo, il forno a microonde sulla base del tipo di alimento da scongelare o cuocere, imposta automaticamente la potenza e il tempo necessario per eseguire le necessarie operazioni di scongelamento o cottura.

E’ dal 1996 che mi occupo di scrittura per il web.
Da allora scrivo e condivido con i lettori contenuti coinvolgenti ed esaustivi per fornire risposte accurate alle loro domande.
Sicuramente l’aspetto più difficile è riuscire a trovare la “parola giusta” quella necessaria per regalare valore aggiunto a un testo. E questo è il mio lavoro.

Forno a microonde: tutti i tipi che esistono, una panoramica con caratteristiche
5 (100%) 1 vote
7032 7029 7097 6598 7121 7212 7062 7106 7146 6742
Back to top